Pesci e carriere

fish2

 

Il mondo da cui arriviamo poteva essere così descritto: “il pesce grosso mangia il pesce piccolo”. Per decenni abbiamo assistito ad acquisizioni, al protagonismo delle grandi aziende, che sono diventate corporation e poi multinazionali. Hanno anticipato la globalizzazione, ma non hanno previsto il cambiamento del paradigma. Oggi è chiaro che “il pesce veloce mangia il pesce lento”.

La grande dimensione serve, ma non garantisce più nulla. La sicurezza, la continuità, la buona retribuzione, la carriera, tutto è incerto. Anche quando sono definiti da accordi, contratti consuetudini questi possono essere messi in discussione in poco tempo.

E’ un’ironia amara, il “tempo indeterminato” è sempre più indefinito. Se riflettiamo, produce più guasti di quanti ne eviti. Anestetizza, ti fa passare la giornata, ma ti espropria il futuro.

Se nel tuo futuro  c’è il lavoro come dimensione importante della vita il danno maggiore ti riguarda.

Ricostruire la tua carriera, ripartire richiede tra l’altro una scelta di organizzazioni a cui fare la propria offerta. Pesce lento o pesce veloce? È uno dei criteri di scelta.

Se il tuo valore è adatto alla soluzione di problematicità interne e hai un posizionamento, che contiene stanzialità, indifferenza all’ansia e trasmissione di sicurezza, anche il pesce lento è il tuo target. Devi essere sicuro della tua carriera e meglio se hai qualcuno che se ne occupa per te.

Il pesce veloce è invece per un valore al futuro, il posizionamento è  tutto concentrato sull’espansione. Valore e posizionamento devono rispondere a forte dinamicità, curiosità del nuovo e esaltazione nella competizione. La carriera può essere interna, è possibile che tu abbia più problemi logistici che di network.

Azienda grande o PMI, lenta o veloce  per la Continuità di Carriera con il sistema CC Global sono indifferenti, quello che conta è il proprio valore al futuro e il posizionamento scelto. Prendere una strada o un’altra è una liberalità che chi sceglie questo sistema si può permettere. Caratteristiche e vincoli esterni del periodo non sono più un condizionamento, ma si può decidere o meno se trasformarle in opportunità . Tutto questo non è una magia, ma il risultato di un duro e costoso lavoro passato per costruire il sistema e di un impegno intenso anche se breve di oggi per raggiungere velocemente il primo di tanti altri risultati.

Buona Pasqua di cuore e…A Gran Carriera!

 

PS: ho sentito parlare di Pesce Lento e Pesce Veloce diversi anni fa da Bob, un rockettaro canadese genio del marketing, allora in Iveco. A lui un grazie e un forte abbraccio.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...