Il brutto tempo atteso…e l’Arca!

tree-and-storm-2

I dati delle aspettative future di imprese e consumatori sono nuovamente orientati al pessimismo spinto. Ci si aspetta sempre meno consumi e in particolare di beni durevoli, meno ordini per le imprese, meno investimenti..

Tradotta con un poco di poetica possiamo immaginare esperti, dati alla mano (per inciso traggono le loro conclusioni dalle nostre risposte), che ci dicono:  “non aspettarti nulla di buono”. Si prevedono terremoti, alluvioni, difficoltà di ogni genere e tutto questo dove noi abbiamo casa, dove noi ci muoviamo e vogliamo vivere anche la nostra vita professionale.

A fronte di queste informazioni, come reagiamo?

  • Il gruppo più numeroso evita di uscire, si chiude in casa e se può entra in clandestinità
  • Un altro gruppo si preoccupa davvero, ma del vicino; sarà sicuramente a lui che succederanno tutti i guai, che ne pagherà le pesanti conseguenze. Se lo incontra, preferirebbe di no, non si sente in pace se non cerca di consolare il “poverino”
  • Una solitaria persona invece si da fare, lavora sodo, pensa a se stesso, alla propria famiglia e…prepara un’arca!

 

arca-noe

 

Scusate, mi son  confuso con il Vecchio Testamento.

Però, forse questa parte dei Libri Sacri conviene rileggerla con attenzione. Credo di non offendere nessuno ai Piani Alti se propongo, oltre alla lettura  del diluvio universale  e della storia di Noè, anche la ricerca di una squadra che aiuti a costruire arche di tutte le misure, per tutte le tasche, che abbia le competenze per viaggiare per mare e sappia leggere segnali, informazioni per una navigazione sicura e, più importante, che faccia parti importanti del tuo viaggio insieme.

Al primo gruppo consiglio di prepararsi ad affrontare il diluvio, perchè ha già cominciato a piovere. Ripararsi nel portone di casa è la peggior soluzione, ha scelto il rischio più grande, essere travolti dalle macerie del palazzo.

Al secondo gruppo ricordo la caratteristica dell’acqua: s’infila da ogni parte. Non bagna solo gli altri, ma carpirà anche voi.

Il professionista, che ha cominciato ad attrezzarsi, anche se partito in ritardo, può fare velocemente un piano per accelerare i lavori.

Nel racconto biblico in apparenza tutto è definito, nella vita reale  c’è maggior libero arbitrio, ci sono più opportunità di salvarsi.

Vediamo cosa ci tira a fondo e cosa può farci vivere al meglio.

Se desidero il passato, il suo mantenimento, non ho speranza. Non solo perché non ritornerà mai più, ma anche perché questa mia volontà mi preclude ogni possibilità di capire, di prepararmi a sfruttare il nuovo nel solco di cosa può interessarmi e può servirmi per un miglioramento del mio modello di vita.  Questo non è il” farmelo piacere”, è affrontarlo in modo adulto e inserire nel posizionamento i propri bisogni.

Il tuo valore, le condizioni per operare, non sono acquisite per sempre, ma sono dimensionali al tempo in cui viviamo, che può avere miglioramenti.

I nostri clienti che hanno il risultato garantito sono quelli che si concentrano sull’opportunità e non quelli che pensano al torto vero o presunto subito. Sono quelli che abbandonano la vecchia saggezza, che è diventata preconcetto, e ricercano nuovi riferimenti interessanti. Nel tempo in cui viviamo prevale il cambiamento sulla continuità. Ma nella prudenza dell’oggi possiamo usare la continuità per sostenere a nostro favore i cambiamenti.

Se vogliamo affrontare l’oggi, abbiamo bisogno di recuperare quello che ci serve del passato remoto (di quello prossimo mi fido poco), ma anche l’aiuto di una squadra tecnica, a cui affidarsi, che abbia ripensato il proprio mestiere e lo sappia fare oggi.

Avanti a Gran Carriera!

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...